ritardo volo

La Carta dei Diritti del Passeggero stabilisce che in caso di ritardo prolungato della partenza di un volo, in particolare nel caso in cui il ritardo supera le cinque ore, il passeggero ha diritto a rinunciare alla partenza e ad ottenere in cambio il rimborso del prezzo del biglietto per la parte di viaggio non ancora effettuata.

Sempre per quanto riguarda il caso di ritardo prolungato della partenza di un volo, la sentenza n. 402 della Corte di Giustizia Europea datata 19 ottobre 2009 ha stabilito che nel caso in cui il ritardo superi le 3 ore, il passeggero ha diritto allo stesso indennizzo previsto in caso di cancellazione del volo o in caso di overbooking.

Richiedi una consulenza legale su questo argomento


  • Dicono di noi

    • Leonardo { Che dire? a me non spettava il rimborso, il mio caso non rientrava in quello previsto dalla normativa europea, ma mi hanno dato una mega... } – Feb 17, 10:16 AM
    • Maria Grazia { Avevo contattato uno di quei siti più rinomati su internet (solo perchè creati da più anni) ma mi hanno fatto attendere anni... poi parlavano di... } – Feb 02, 10:07 PM
    • Ciro { Solo in pochi sanno, che il sito ha avuto problemi di rete per un pò di mesi, ma voi avete continuato a lavorare alla grande!... } – Gen 20, 10:10 AM
    • ginevra { Che professionalità! grazie per i soldi che mi avete fatto recuperare! } – Gen 15, 3:08 PM
    • Ferdinando { Grazie per avermi dato ascolto, la mia valigia l'ho riavuta in poco tempo ed ho avuto anche un bel rimborso! } – Gen 12, 10:14 AM
    • Paola { Siete stati fantastici! } – Dic 18, 10:13 AM


Social Widgets powered by AB-WebLog.com.