Viaggiare in aereo non sarà più un azzardo: ecco le nuove regole

aprile 4, 2014 Inserito da RimborsoLegale.com

Rimborsi, bagagli, biglietti: maggiori tutele per chi viaggia in aereo. Dall’Europa sono in arrivo nuove e rigorose norme

urloiii

Ritardi e cancellazioni? Le procedure per ottenere i rimborsi saranno più rapide e chiare. Maggiore flessibilità nel bagaglio da portare a bordo. Non vedersi cancellato il biglietto di ritorno quando non si è utilizzato quello di andata. Sono alcune delle nuove regole del progetto di legge comunitaria approvato dall’Europarlamento, a Strasburgo, per rafforzare la posizione di chi viaggia in aereo.

“I diritti dei passeggeri aerei riguardano praticamente ogni cittadino dell’Ue – ha dichiarato l’eurodeputato lussemburghese Georges Bach del Ppe, relatore del provvedimento -. È la storia di Davide contro Golia poiché solo il 2% dei passeggeri ottiene realmente un risarcimento dopo la presentazione di una denuncia contro una compagnia aerea”.

Alcune associazioni di consumatori hanno apprezzato il testo solo in parte perché la pressante azione di lobbying di potenti compagnie aeree avrebbe impedito ulteriori concessioni.

Le principali novitàviaggiare in aereo

Con le nuove regole i ritardi non saranno più calcolati alla partenza, ma al punto di arrivo. I vettori dovranno avere personale negli aeroporti per fornire informazioni ai passeggeri sui loro diritti, assisterli nelle loro necessità e raccogliere i reclami. Le possibilità di riprogrammazione dei voli dovranno essere spiegate entro 30 minuti dall’orario iniziale di partenza. Trecento euro spettano dopo tre ore di ritardo sui voli fino a 2.500 chilometri. Si può salire fino a 600 euro dopo un rinvio di sette ore.

Eventuali restrizioni sul bagaglio da portare a bordo dovranno essere preventivamente comunicate. In aggiunta a quanto consentito si potrà portare in cabina, senza costi, almeno una borsa di dimensioni standard con gli acquisti effettuati in aeroporto. Le compagnie aeree non potranno più fare ostruzionismo dilatando i tempi su reclami e richieste di rimborsi. In caso di mancata risposta, dopo due mesi dal ricevimento, quanto chiesto dal passeggero verrà considerato accolto. Se la compensazione è negata per “circostanze eccezionali”, i vettori dovranno fornire una spiegazione scritta.

Il progetto di legge passa ora all’approvazione del Consiglio dei ministri dei 28 Paesi dell’Ue, che potrebbe consentire l’introduzione delle nuove regole già dall’anno prossimo.

Le misure nel dettaglioaereo 3D

Le nuove regole dell’Europarlamento comprendono:

  • l’impossibilità per le compagnie aeree di negare l’imbarco al passeggero che non utilizzato il volo di andata;
  • l’impossibilità per le compagnie aeree di negare l’imbarco al passeggero in possesso di documento di validità a livello nazionale, ma non a livello comunitario (ad es. la patente di guida o altro documento equivalente);
  • il risarcimento di 300 euro per ritardi di più di 3 ore (fino a 2.500 km), 400 euro per 5 ore e 600 euro per 7 ore nei voli interni alla UE;
  • il calcolo del ritardo non più dal punto di partenza, ma di arrivo;
  • la riprogrammazione dei voli dovrà essere comunicata entro 30 minuti dall’orario iniziale di partenza;
  • la presenza di personale della compagnia aerea formato a fornire informazioni ai consumatori, assisterli e raccogliere gli eventuali reclami.

Categoria: Rimborsi

  • Dicono di noi

    • Leonardo { Che dire? a me non spettava il rimborso, il mio caso non rientrava in quello previsto dalla normativa europea, ma mi hanno dato una mega... } – feb 17, 10:16 AM
    • Maria Grazia { Avevo contattato uno di quei siti più rinomati su internet (solo perchè creati da più anni) ma mi hanno fatto attendere anni... poi parlavano di... } – feb 02, 10:07 PM
    • Ciro { Solo in pochi sanno, che il sito ha avuto problemi di rete per un pò di mesi, ma voi avete continuato a lavorare alla grande!... } – gen 20, 10:10 AM
    • ginevra { Che professionalità! grazie per i soldi che mi avete fatto recuperare! } – gen 15, 3:08 PM
    • Ferdinando { Grazie per avermi dato ascolto, la mia valigia l'ho riavuta in poco tempo ed ho avuto anche un bel rimborso! } – gen 12, 10:14 AM
    • Paola { Siete stati fantastici! } – dic 18, 10:13 AM


Social Widgets powered by AB-WebLog.com.